Alcatel-Lucent innova l’infrastruttura di comunicazione di Battistella S.p.A. migliorando la collaborazione all'interno dell'azienda.

  • Paese: Italia
  • Settore: Dettaglio
  • Soluzione: Telefonia aziendale

La storia di Battistella S.p.A. inizia nel 1953 a Pieve di Soligo, come evoluzione di un laboratorio artigianale.

Il passaggio alla seconda generazione Battistella avviene nel 1992 e prosegue l’attività verso i traguardi del nuovo millennio.

Design, qualità, tecnologia e servizio costituiscono le parole chiave di Battistella e raccontano una storia scritta da persone e costellata da idee vincenti, progetti e sfide impegnative, che hanno come protagonisti tutti coloro che, in più di mezzo secolo, hanno contribuito a rendere l’azienda una realtà solida e dinamica.

L’identità di Battistella si basa su valori tangibili, come una straordinaria capacità produttiva derivante da un team di più di 200 persone e da uno stabilimento di oltre 80.000 mq, in grado di dare forma e sostanza alla creatività da 60 anni.

La nuova infrastruttura di comunicazione realizzata da Telcables - Saiv S.p.A in tecnologia Alcatel-Lucent, ha permesso di introdurre nuove funzionalità di Unified Communication e di integrare nell’infrastruttura device mobili; abbiamo così rinnovato e ottimizzato i processi lavorativi aziendali.

Angelo Sernaglia, ICT Manager, Battistella S.p.A.

Le Sfide

  • Facilità e flessibiltà di utilizzo e gestione dell’infrastruttura
  • Massima resilienza con ridondanza spaziale dei call server e sopravvivenza locale degli chassis remoti
  • Primo approccio al BYOD e alle funzionalità di Unified Communication e Collaboration tra gli utenti
  • Infrastruttura scalabile e omogenea per tutte le sedi

Prodotti & Soluzioni

Prodotti

  • 8 Series IP Touch Phones
  • Business DECT Handsets
  • My IC Mobile for MLE
  • OmniSwitch 6250
  • OmniTouch 8082 My IC Phone
  • OpenTouch Business Edition

Soluzioni

  • Business Telephony
  • Collaboration
  • Small and Medium Business
I Benefici
  • Facilità e flessibiltà di utilizzo e gestione dell’infrastruttura
  • Massima resilienza con ridondanza spaziale dei call server e sopravvivenza locale degli chassis remoti
  • Primo approccio al BYOD e alle funzionalità di Unified Communication e Collaboration tra gli utenti
  • Infrastruttura scalabile e omogenea per tutte le sedi
Documentazione
Potresti essere interessato anche a...